Il progetto

Il Contesto

 

La Dichiarazione di Parigi (2015) afferma che gli insegnanti hanno bisogno di sviluppare nuove competenze per affrontare realtà scolastiche complesse e per rispondere con maggiore sicurezza a gruppi-classe sempre più diversificati, e i programmi di formazione professionale continua sono stati riconosciuti come non sempre sufficientemente appropriati alle esigenze e alle sfide che gli insegnanti devono affrontare.

Per rispondere a queste esigenze, PRACTICE intende innovare gli approcci alla Formazione Professionale Continua, rispondendo al tempo stesso al bisogno di metodi di insegnamento applicabili a studenti diversi con l’obiettivo di prevenire la radicalizzazione.
In tutta Europa, le scuole hanno un ruolo chiave da svolgere nella prevenzione della radicalizzazione, promuovendo i valori comuni europei, favorendo l’inclusione sociale, rafforzando la comprensione reciproca e la tolleranza e sviluppando il pensiero critico degli studenti su questioni controverse e delicate come fattore chiave di protezione contro la radicalizzazione.

PRACTICE affronta le attuali sfide e necessità di prevenire la radicalizzazione nelle scuole e di sostenere opportunità di formazione professionale continua degli insegnanti in questo settore, sviluppando, sperimentando e diffondendo un approccio innovativo, utilizzando metodi partecipativi e processi collaborativi, che coinvolgono 7 organizzazioni partner e 35 scuole a livello locale, nazionale e comunitario.

OBIETTIVI

Sviluppare un programma di Formazione Professionale Continua innovativo e collaborativo a livello europeo sulla prevenzione del radicalismo nell’ambito dell’istruzione scolastica;
Rafforzare le competenze degli insegnanti attraverso attività di capacity building volte a fornire loro strumenti migliori per affrontare la diversità in classe e per comprendere e prevenire i processi di radicalizzazione nei contesti educativi.
Migliorare lo sviluppo delle capacità di pensiero critico e rafforzare la cittadinanza e i valori comuni di libertà, tolleranza e non discriminazione attraverso l’istruzione nelle scuole secondarie.
Promuovere l’inclusione di studenti di ogni etnia, fede e provenienza sociale, creando uno spazio sicuro per diventare cittadini attivi e responsabili e membri della società con mentalità aperta.

Insegnanti

SCUOLE SUPERIORI

STUDENTI DI SCUOLE SUPERIORI

DIRIGENTI SCOLASTICI

  • Maggiore conoscenza sul tema della radicalizzazione e su metodologie per la sua prevenzione.
  • Consolidate competenze nell’insegnamento del pensiero critico per promuovere la cittadinanza e i valori dell’UE tra gli studenti e affrontare questioni relative alla diversità e alla discriminazione.
  • Aumento della fiducia nelle proprie capacità professionali e della soddisfazione sul lavoro
  • Miglioramento delle competenze digitali e della consapevolezza digitale
  • Capacità acquisita di gestire situazioni complesse in classe
  • Maggiori opportunità di carriera come risultato della Formazione Professionale Continua
  • Maggiore motivazione a sperimentare e crescere nella professione di insegnante
  • Aumento del profilo e dell’attrattiva della scuola grazie all’offerta innovativa di Formazione Professionale Continua
  • Aumento dell’efficacia della risposta della scuola nei confronti dei bisogni degli insegnanti attraverso un miglioramento dell’offerta formativa a loro dedicata
  • Aumento dell’efficacia della risposta della scuola alle esigenze degli studenti, consentendo lo sviluppo di competenze, abilità e processi pedagogici appropriati.
  • Aumento della soddisfazione professionale dei docenti e conseguente miglioramento dell’ambiente scolastico
  • Ambiente scolastico più sicuro, più accogliente e inclusivo per insegnanti e studenti
  • Maggiore collaborazione con altre istituzioni e organismi educativi in tutta Europa, arricchendo la dimensione internazionale della scuola
  • Maggiore efficienza delle risorse grazie alla collaborazione interna ed esterna
  • Aumento della risposta positiva nei confronti di diversità e inclusione
  • Maggiore comprensione dei valori comuni europei
  • Sviluppo del pensiero critico e della capacità di impegnarsi in un dialogo democratico con gli insegnanti, i compagni di classe e la comunità in generale
  • Aumento della partecipazione attiva e di un impegno positivo all’interno della scuola e della comunità
  • Aumento dei livelli di rendimento scolastico grazie ad una maggiore inclusione in classe
  • Atteggiamento più positivo nei confronti dell’istruzione grazie ad un ambiente di apprendimento positivo generato dalla maggiore fiducia e soddisfazione sul lavoro degli insegnanti.
  • Aumento della soddisfazione sul lavoro grazie al dialogo e alla collaborazione con i colleghi
  • Maggiori opportunità di promozione attraverso la Formazione Professionale Continua
  • Maggiore motivazione a sperimentare e ad ampliare gli interessi come professionista
  • Maggiore fiducia nella possibilità di convergenza tra politiche e pratiche in materia di prevenzione del radicalismo
  • Miglioramento delle competenze nello sviluppo di una Formazione Professionale Continua efficace

Contattaci

Vuoi iscriverti per ricevere la nostra newsletter o contattarci per avere maggiori informazioni?

Coordinatore – Centro per lo Sviluppo Creativo Danilo Dolci – Italia

antonella.alessi@danilodolci.org